Terzo posto in campionato per Fascicolo nel Lamborghini Super Trofeo Europa

17 novembre 2020 – Il circuito del Paul Ricard ha chiuso la stagione 2020 di Beppe Fascicolo nel Lamborghini Super Trofeo Europa. Il pilota veneto che quest’anno correva con il team belga Boutsen Ginion ha terminato con due podi le ultime due corse che si sono disputate nel fine settimana sul tracciato francese.

Nella classe di appartenenza, la Am, in Gara 1 Fascicolo ha tagliato il traguardo in seconda posizione, mentre in Gara 2 il compagno di squadra Claude Gosselin è passato sotto la bandiera a scacchi come terzo. In realtà l’esito è cambiato dopo il traguardo per un effetto di una decisione presa dai giudici: infatti Cedric Leimer, giunto secondo, ha dovuto scontare una penalità di 5 secondi per aver superato la Lamborghini N. 4, con Gosselin al volante, senza rispettare i limiti della pista. Di conseguenza Leimer è scivolato sull’ultimo gradino del podio, mentre l’equipaggio italo-belga è salito in seconda posizione.

“E’ stata una stagione strana – ha affermato Fascicolo – e tutti potevamo immaginarcelo. La situazione sanitaria ci ha messo a dura prova e siamo contenti di essere riusciti a completare il calendario 2020. Fortunatamente tutto è andato bene, anche grazie ai protocolli applicati dagli organizzatori. Posso ritenermi soddisfatto del risultato ottenuto. Fino a qualche mese fa era per me inimmaginabile poter chiudere in terza posizione nella classifica finale nella classe Am: ci avrei messo sicuramente la firma. E’ stato un campionato molto duro e competitivo. Per me rappresentava il debutto nella serie dove tutto era nuovo. Dopo i primi giri di apprendistato ho preso sempre più confidenza con la vettura e anche il feeling con Claude è andato migliorando di round in round”.

“Vorrei ringraziare tutto il team – ha concluso il pilota trevigiano – perché tutti abbiamo lavorato sodo e abbiamo ottenuto risultati importanti. Ora, giusto il tempo di prendere il fiato e poi inizieremo a progettare la prossima stagione. Ci sono tutte le ragioni e le motivazioni per poter proseguire in questo campionato”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi